Svelati ufficialmente i finalisti di A-Day Movies 2016

Si svolgerà venerdì 20 maggio p.v., a partire dalle ore 16.00, la terza edizione del Festival Nazionale di cortometraggi “A-Day Movies”, nato come spin-off di AdolescenDay, appena svoltosi a Taranto.

La finalissima sarà ancora più ricca e variegata delle precedenti, grazie al maggior numero di lavori presentati e alle nuove sezioni introdotte nel regolamento di quest’anno, già di per sé alquanto elastico, a beneficio dei filmakers.

Oltre alla tradizionale distinzione tra Sezione Giovani e Sezione Adulti in questa edizione, infatti, sono state istituite la Sezione Trailer e Book-trailer e la Sezione A-Day Movies Rewind dove si sono potuti confrontare i partecipanti delle precedenti due annate.

Vinceranno, inoltre, come sempre il Miglior Soggetto Cinematografico, il Miglior Attore e la Miglior Regia.

La finalissima si terrà, come detto, venerdì 20 maggio presso la sede della Apulia Film Commission (nello stand ubicato all’interno della Fiera del Levante) in una serata dove saranno proiettati per il loro valore sociale anche dei cortometraggi “fuori concorso”.

Protagonista sarà anche il pubblico che, come sempre, esprimerà il proprio verdetto. Al vincitore della sezione adulti andrà, come da regolamento, un viaggio-premio offerto dall’agenzia di viaggi “OT TRAVEL” di Bari, con sede in via Manzoni n. 58-60. Indicazione esatta dei premi come da regolamento.

Qui di seguito l’elenco dei finalisti ammessi sezione per sezione:

FINALISTI SEZIONE A-DAY MOVIES REWIND

“MEMORIAL” di Francesco Filippi

“CLINAMEN” di Clemente Corallo

FINALISTI SEZIONE TRAILER E BOOK-TRAILER

“IL MIO PUNTO DI VISTA” di Giuseppe Rosato

“NON DIMENTICARE” di Francesco Tota

“A BERLINO CHE GIORNO E'” di Silvano Dragonieri

“L’ULTIMO DESIDERIO (SE TI TRADISCO NON E’ LA FINE DEL MONDO)” di Michele Marolla

CALMA APPARENTE” di Mauro Valente

FINALISTI SEZIONE GIOVANI

“DIRTY SUGAR” di Francesco Rossi

 “VOCI” di Luca Di Paolo

“MIGRANTI” di Istituto Cabrini di Taranto

FINALISTI SEZIONE ADULTI

“M-603” di Mario Tani

“IL MATRIMONIO” di Tilde Di Dio

“IL TRADIMENTO DI IPPOCRATE” di Andrea Ferrante

“LA CASA DEI TRENTA RUMORI” di Diego Monfredini

“GIORNI MARZIANI” di Vito Palmieri

“NUVOLA” di Giulio Mastromauro

FINALISTI MIGLIOR SOGGETTO CINEMATOGRAFICO

Tilde Di Dio per “IL MATRIMONIO”

Giulio Mastromauro per “NUVOLA”

Giuseppe De Mita per “IL TRADIMENTO DI IPPOCRATE”

FINALISTI MIGLIOR REGIA

Diego Monfredini per “LA CASA DEI TRENTA RUMORI”

Vito Palmieri per “GIORNI MARZIANI”

Christian Benaglio per “M-603”

FINALISTI MIGLIOR ATTORE

MIMMO CUTICCHIO per NUVOLA

FRANCESCO FOTI per M-603

DANTE MARMONE per IL TRADIMENTO DI IPPOCRATE

ANDREA SIMONETTI per il TRADIMENTO DI IPPOCRATE

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *